Tutto da sapere sulle reazioni allergiche nei cani

Salute e cura

Sai cosa fare se il tuo cane sta avendo una reazione allergica? Innanzitutto, è importante sapere che ci sono molti diversi tipi di allergie nei cani, comprese le allergie ambientali, le allergie alimentari e le allergie a punture di insetti o punture, farmaci, prodotti per la prevenzione delle pulci o vaccini. Ecco cosa sapere sulle reazioni allergiche del cane e su come gestire una reazione allergica nei cani:

In primo luogo, perché si verificano reazioni allergiche?

Una reazione allergica si verifica quando il sistema immunitario reagisce in modo eccessivo a qualcosa. Il corpo rilascia anticorpi e istamine nel tentativo di distruggere la sostanza invasiva, anche se la particolare sostanza (cibo, polline, ecc.) Non è effettivamente dannosa.

Quali tipi di allergie potrebbero avere i cani?

Con il cibo allergie, cani sono allergici a uno o più ingredienti alimentari, comunemente proteine ​​o fonti di carboidrati.

Le allergie ambientali sono causate da tutto ciò che il cane inala, ingerisce o assorbe attraverso la pelle, tra cui polvere, pollini, erba, muffa, fumo e altro

I cani sono anche allergici ai morsi delle pulci, con alcuni cani che sviluppano reazioni più gravi a questi parassiti rispetto ad altri (vedi sotto).

Che aspetto hanno le reazioni allergiche nei cani?

Allergie alimentari e ambientali causare reazioni preoccupanti come disturbi gastrointestinali (vomito e diarrea), prurito della pelle, infezioni dell'orecchio, occhi che colano o starnuti, ma tali reazioni sono raramente emergenze.

Se si notano possibili segni di allergia come prurito cronico o mal di stomaco, è meglio vedere il tuo veterinario, che sarà in grado di sradicare la causa dei sintomi.

Quando la reazione allergica del tuo cane è di emergenza o pericolosa per la vita?

Altre reazioni allergiche, tuttavia, possono essere pericolose per la vita. I cani possono essere allergici a molte cose, ma i responsabili comuni delle reazioni allergiche nei cani includono morsi e punture di insetti e vaccini. È importante imparare a riconoscere i segni di una grave reazione allergica nei cani e cosa fare se si sospetta persino una reazione allergica.

Queste reazioni allergiche nei cani possono manifestarsi come lievi o gravi. Una lieve reazione allergica potrebbe essere solo un po 'di gonfiore facciale (occhi, muso o vicino alle orecchie) o alcuni alveari sulla pelle. Gli alveari sono piccoli rilievi sulla pelle, che potrebbero essere pruriginosi. Può essere difficile vedere gli alveari se il tuo cane ha una pelliccia più lunga, ma potresti essere in grado di sentirli sul corpo.

Una grave reazione allergica, chiamata anafilassi, è una vera emergenza. Con l'anafilassi, potresti vedere gonfiore al viso e orticaria, oltre a vomito, debolezza, difficoltà a respirare, gengive pallide e collasso improvviso. Non trattati, i cani che soffrono di anafilassi potrebbero andare in stato di shock e potrebbero anche morire.

Cosa fare per una reazione allergica grave

"Poiché la reazione anafilattica può essere rapidamente pericolosa per la vita, si consiglia di prestare attenzione veterinaria", dice Claude Lessard, DVM, veterinario di emergenza presso il Veterinary Medical and Surgical Group a San Juan Capistrano, California.

Non perdere tempo a portare il tuo cane da un veterinario. Questo è vero anche per reazioni lievi, perché i sintomi del tuo cane potrebbero progredire. Se il tuo cane sta vivendo una reazione allergica durante il normale orario di lavoro, recati direttamente all'ospedale veterinario. Aiuta a chiamare l'ospedale per fargli sapere che pensi che il tuo cane stia avendo una reazione allergica e che tu stia arrivando. Se il tuo cane sembra avere una reazione allergica dopo ore, portalo da un veterinario di emergenza.

"Poiché alcuni tipi di reazioni allergiche possono essere rapidamente in pericolo di vita, consigliamo sempre di far valutare il tuo animale da un veterinario," Dr Lessard dice. "Nella maggior parte dei casi, il veterinario darà iniezioni di un farmaco antistaminico, come la difenidramina e un'iniezione di uno steroide per fermare la reazione. Per lo shock anafilattico, possono essere indicati altri trattamenti salvavita, come la somministrazione di liquidi IV, epinefrina e altri trattamenti. "

Dovresti mai curare la reazione allergica del tuo cane a casa?

Molti proprietari di cani si chiedono se dovrebbero somministrare un antistaminico come la difenidramina (Benadryl) se sospettano che il loro animale abbia una reazione allergica. Dr. Lassard non raccomanda di tentare di curare le reazioni allergiche del cane a casa senza le istruzioni esplicite di un veterinario.

"Il Benadryl orale spesso non è sufficiente per trattare una reazione allergica e può essere dannoso se ritarda la ricerca di cure appropriate" lei dice. "Se il cane ha una reazione allergica, il veterinario può raccomandare una dose specifica per il suo cane in caso di reazione ricorrente. Non è raccomandato somministrare farmaci senza la supervisione di un veterinario. "

Cosa succede se il tuo cane ha una reazione allergica a un vaccino?

Se il tuo cane ha mai avuto reazioni avverse dopo aver ricevuto le vaccinazioni, torna in clinica, chiamando per far loro sapere che stai arrivando e che il tuo cane sembra avere una reazione allergica a seguito di vaccinazioni.

In futuro, di 'sempre al personale sanitario che il tuo cane ha avuto una reazione vaccinale. Per alcuni casi, il veterinario potrebbe voler pre-trattare il vostro cane con determinati farmaci prima di vaccinarsi per prevenire un'altra reazione. Oppure, il veterinario potrebbe raccomandare di evitare tutti i futuri vaccini per il tuo cane.

Combattere le allergie te stesso? Ecco come superare la stagione delle allergie >>