Quali sono i migliori cani da fattoria?

Cani da lavoro

Se non sei uno studente di storia e tendenze agricole, potresti non sapere che un numero considerevole di razze di cani domestici sono state originariamente sviluppate come funzionanti cani da fattoria. Tendiamo a pensare ai cani principalmente come amici, compagni o familiari, e non come componenti essenziali del processo attraverso il quale otteniamo il nostro cibo. Prima dell'inizio della rivoluzione industriale del XVIII secolo, tuttavia, tutti gli animali allevati nelle comunità rurali e agricole - tra cui polli, bestiame e cani - giocavano ruoli pratici e integrali nel sistema alimentare.

Quando menzioniamo i cani da fattoria, potresti pensare specificamente a cani di media o grande taglia che allevano pecore, bovini o maiali. Durante un'era più agraria, i cani di tutte le taglie e razze trovarono impiego nelle fattorie. Nonostante il fatto che molti di noi vivano a diversi livelli dalla vita in fattoria, la varietà di cani da fattoria e le loro funzioni non è cambiata. Quando proviamo, quindi, a determinare o restringere i migliori cani da allevamento, dobbiamo prendere in considerazione sia la gamma di razze canine che i compiti richiesti. Le categorie generali di lavori per cani da lavoro includono:

  • Allevamento di bestiame
  • Allevamento di animali da allevamento
  • Agopuntura / controllo dei parassiti
  • Cani polivalenti

Guardiani del bestiame

Pensare ai cani da fattoria può immediatamente evocare immagini dei nostri prime due categorie; cani particolarmente grandi e resistenti che sorvegliano e proteggono il bestiame vulnerabile. L'allevamento del bestiame comprende una vasta gamma di uccelli e bestie allevate per la carne, il latte, le uova, la lana o la pelle. Un contadino o un allevatore non può forse controllare greggi o mandrie mentre si presta a tutti gli altri compiti.

Per secoli, cani di tutte le taglie, tipi e razze si sono dedicati alla cura di bovini, ovini e caprini. I migliori cani da guardia sono quelli che si mimetizzano efficacemente con le loro accuse, li difendono dai predatori e si prestano attenti giorno e notte, se necessario. Le razze coinvolte nella protezione del bestiame tendono a tagliare una figura grande e imponente, possiedono una corteccia stentorea e dipendono sia dall'intimidazione che dalla sorpresa nel loro lavoro.

I guardiani del bestiame includono:

  • Pastore anatolico
  • Grandi Pirenei
  • Komondor
  • Pastore Maremmano
  • Mastino (napoletano, spagnolo e tibetano)

Allevamento di cani

Un altro tipo comune di cane associato alla vita bucolica è il cane da pastore. Il termine potrebbe evocare poesie pastorali e idilliaci dipinti di paesaggi che raffigurano un pastore solitario che si affaccia su un campo sotto un cielo estivo con un cane fidato al suo fianco. È un termine improprio associarli esclusivamente al bestiame o alle pecore, poiché le loro mandrie e greggi hanno la stessa probabilità di essere popolate da polli, anatre, capre, lama e maiali.

I cani da pastore efficaci sono in grado di condurre questi gli animali della fattoria fuori al pascolo al mattino e di nuovo alla sicurezza della penna o della cooperativa di sera. Sono cani da fattoria altamente addestrati che rispondono senza esitazione a comandi, gesti e suoni. I cani che sono buoni pastori sono entrambi agili e vigili, ma non devono essere enormi per recintare anche il bestiame più grande. Potremmo pensare a Corgis come a divertenti compagni e animali domestici, ma furono originariamente sviluppati in Galles per la loro abilità nella pastorizia. Potrebbero incoraggiare gli ungulati voluminosi a muoversi mentre la loro piccola statura aiutava a evitare il calcio di uno zoccolo.

Tra i migliori cani da pastore:

  • Australian Cattle Dog
  • Pastore belga (Groenendael, Laekenois, Malinois e Tervueren)
  • Border Collie
  • Pastore tedesco
  • Old English Sheepdog
  • Rottweiler
  • Welsh Corgi (Cardigan e Pembroke)

Ratto

Per quanto vitali per l'allevamento, protezione e la pastorizia non è il solo lavoro che i cani da lavoro tengono in mano. I cani sono altrettanto importanti nelle aziende agricole che producono frutta, verdura e cereali. Anche nelle aziende zootecniche, i rischi per la produttività e l'inventario non sono limitati agli animali vivi. I cani da fattoria possono essere fondamentali per controllare le popolazioni di parassiti. Un'infestazione indesiderata - e in realtà, che tipo di infestazione è il benvenuto? - potrebbe distruggere un raccolto nel campo, rubare gli alimenti raccolti in magazzino o divorare le uova.

Mantenere i prodotti agricoli al riparo da parassiti è in gran parte la provincia di cani piccoli, energici e tenaci. Come il termine "cane da bestia", chiamare questi "bastardi" cani significa venderli a breve. Sì, sono esperti nel rilevare e catturare principalmente roditori, ratti e topi, ma anche tassi, furetti, opossum, procioni, ermellini e così via. Molti dei migliori cani da pastore sono stati sviluppati in tutto il Regno Unito nei secoli XVIII e XIX, e tra loro ci sono alcune delle razze domestiche moderne più popolari.

I migliori ratti e cani da parassiti includono:

  • Bruxelles Griffon
  • Bassotto
  • Jack Russell Terrier
  • Miniaber Pinscher
  • Rat Terrier
  • West Highland White Terrier
  • Yorkshire Terrier

Alcuni dei migliori cani da fattoria sono per tutti gli usi

Alcuni cani mandano alcuni cani offrono protezione, mentre altri ancora sono esperti in prevenzione della perdita e controllo dei roditori. Sicuramente questo copre la gamma di ciò che i cani fanno nelle fattorie! Sbagliato! Molti dei migliori cani da fattoria, dall'antichità ad oggi, sono stati in grado di gestire questi compiti e altro ancora. Le razze di cani grandi e giganti, in particolare, si sono dimostrate abili nel controllare, sorvegliare e controllare i parassiti.

Anche i compiti che tipicamente associamo agli animali da soma come muli, cavalli e buoi, erano, in età meno civilizzate, fatti dai cani . Fortunatamente, in questi giorni, il carling è più uno sport occasionale e specialistico che un'occupazione a tempo pieno. I cani che un tempo fungevano da animali da tiro includevano Terranova, San Bernardo e la famiglia dei cani da montagna svizzeri (Appenzello, Bernese, Entelbucher e Cani di montagna più grandi).

Anche le fattorie urbane hanno bisogno di cani!

L'agricoltura urbana ha preso Negli ultimi decenni, le organizzazioni e gli individui hanno tentato di affrontare un crescente bisogno di prodotti freschi in città che non devono essere trasportati su grandi distanze. Queste fattorie soddisfano anche la richiesta dei ristoratori di concentrarsi maggiormente su frutta e verdura di provenienza locale e di fornire servizi di sostegno all'agricoltura sostenuti dalla comunità per fornire cibo alle persone interessate a eludere i negozi di alimentari a catena. I cani sono presenti anche in alcune di queste fattorie urbane, per lo più in ruoli di accompagnamento.

Un'altra variante, l'allevamento di hobby, è anch'essa esplosa in popolarità. Le fattorie di Hobby sono sorte dappertutto da piccoli cantieri in aree urbane, dove sostituiscono prati altrimenti inutili, a terreni rurali mantenuti da giardinieri part-time e part-time. In posti come questi, i cani di tutte le taglie stanno ancora eseguendo lievi variazioni sui loro ruoli tradizionali, dalla lotta contro i parassiti e la protezione delle colture ai polli da cortile. I cani sono stati impiegati, fidati e amati nelle fattorie finché ci sono state fattorie. A lungo può rimanere così!