Perché una clinica veterinaria senza paura è l'unica strada da percorrere

Commento del cane

Il lamento proveniente dal retro della clinica era lacerante, tanto che ero congelato dalla paura solo ascoltando ad esso, e io non ero solo. I suoni erano assordanti e guardandomi attorno vidi che le altre facce erano bianche come il lenzuolo, preoccupate che quel bambino fosse gravemente ferito come suonava lei. Certo, stavamo tutti pensando, investiti in auto, attaccati da un cane o qualcos'altro orribile. Sembrava che passassero ore prima che la porta si aprisse finalmente, con un adorabile cuccioletto da lab tirando e scivolando sul pavimento scivoloso più veloce che poteva. Il mio cuore corse con gioia nel vedere un cucciolo sano correre da sua madre, eppure il mio istinto mi disse che qualcosa era andato terribilmente storto.

Questo cucciolo di 4 mesi, nient'altro che un pezzo di puro amore energetico, andò a una routine di ricostruzione delle unghie e finì per essere inutilmente traumatizzata.

Questa storia purtroppo è fin troppo comune. Ciò che accade a porte chiuse in alcune pratiche veterinarie non è un argomento piacevole di cui parlare, ma richiede attenzione. Ha bisogno di attenzione a causa della mancanza di istruzione la maggior parte dei veterinari e il loro personale hanno come leggere e gestire i segni di stress e paura nei cani. Non ci sono corsi obbligatori in una scuola veterinaria che insegnino il linguaggio del corpo, il comportamento o la manipolazione sicura degli animali, quindi non sono da biasimare. Con il tempo limitato per svolgere i compiti veterinari, i nostri animali domestici soffrono inutilmente. Fortunatamente, mentre continuiamo ad essere una società più consapevole e istruita riguardo ai nostri cani, i veterinari vengono chiamati ad apprendere le migliori pratiche.

Lasciatemi condividere la storia di Sadie. Recentemente è arrivata l'ora di sterilizzare Sadie, il mio Golden Retriever. Essendo recentemente trasferito nel sud dell'Oregon, ero preoccupato di trovare un buon veterinario. Il movimento Fear Free è nuovo nel mondo veterinario, ma non è nuovo per me. Ero in una nuova area e cercavo un ospedale veterinario proattivo. Dopo aver intervistato sei pratiche veterinarie, non mi sorprende affatto che nessuno abbia mai sentito parlare del movimento Fear Free. Non solo non ne avevano mai sentito parlare, non volevano nemmeno discuterne. Stava cominciando a sembrare che potrei aver bisogno di viaggiare sette ore al mio veterinario di fiducia per essere sicuro che Sadie fosse in buone mani. Alla fine, trovai una pratica a 45 miglia di distanza che mi ascoltò e fui disponibile ad aiutarmi ad aiutare Sadie ad avere un'esperienza positiva.

Abbiamo visitato diverse volte prima della data dell'intervento, per incontrare lo staff e girare l'intero ospedale. Questo fa parte del movimento Fear Free. Acclimatare il tuo cane in un ambiente stressante può aiutare ad alleviare lo stress quando vengono per visite future. Il personale è stato meraviglioso. Le hanno dato dei dolcetti, sono saliti sul pavimento con lei, ci hanno fatto fare un giro con più dolcetti e più amore da parte di tutti. Alla quinta visita dal veterinario, gli odori e la novità erano un non-problema, ancora più importante, Sadie salutò tutti con un corpo sinuoso, una faccia sorridente e una coda che scodinzolava allegramente.

Il giorno della chirurgia arrivò, e Sadie era così entusiasta di rivedere tutti i suoi amici in clinica. Nella sala d'attesa c'era musica soft, grazie a Lisa Spector, esperta di musica canina di Through a Dog's Ear. Hanno accettato di permettermi di rimanere nella stanza degli esami con lei mentre le veniva somministrata l'iniezione pre-anestetica. Normalmente, il tuo cane viene portato via da te, alla schiena, infilato in una gabbia da solo e spaventato. Luci abbaglianti, suoni di cani e gatti, abbaiare e miagolare in chiamate stressanti, ronzare attrezzature mediche, persone che si muovono ovunque mentre il tuo cane non ha idea di cosa stia succedendo - tutto ciò rende un'esperienza pietrificante.

Invece, mi sono seduto con Sadie sul pavimento mentre il farmaco ha iniziato a prendere effetto. Spensi le luci e le misi una coperta, e insieme ci accoccolammo mentre lei cominciava a rilassarsi. Questo non sarebbe stato il caso se fosse stata sola in una fredda gabbia grigia. Sarebbe stata pietrificata.

Siamo rimasti insieme fino a quando non erano pronti per un intervento chirurgico, e in quel momento mi è stato permesso di riportarla nella stanza dei trattamenti, portarla sul tavolo dove sarebbe stata preparata per un intervento chirurgico, e coccole con la sua un'ultima volta prima che la rivedessi più tardi, quel pomeriggio. Essere con Sadie fino all'ultimo minuto significava per me il mondo, e so che questo la faceva sentire al sicuro e molto meno paurosa. Questo è ciò di cui parla il movimento Fear Free. I nostri animali domestici hanno bisogno che noi siamo i loro sostenitori e stare con loro in momenti di stress. Non avrei nessun altro modo.

È emozionante vedere il movimento Fear Free perché significa che un minor numero di animali subirà il trauma che il piccolo cucciolo di Lab menzionato in cima ha attraversato solo per farsi tagliare le unghie. I veterinari istruiranno i loro clienti su come iniziare a maneggiare i loro cuccioli a casa prima di venire in clinica. Gli consiglieranno di portare il cucciolo dentro per le delizie e un peso, mentre incontrano e salutano lo staff. I veterinari e il loro staff impareranno a leggere il linguaggio del corpo del cane in modo che possano riconoscere i segni dello stress prima che raggiungano una soglia critica di ansia e paura.

Mentre alcuni veterinari stanno prendendo questo movimento nel cuore, molti non lo capiscono esiste. Sono entusiasta di affermare che l'American Animal Hospital Association (AAHA) ha stabilito le linee guida per la gestione del comportamento del cane e del felino nel 2015. È stato scritto da un gruppo di veterinari comportamentisti certificati specializzati nella gestione a basso stress e nell'apprendimento come leggere il linguaggio del corpo. Ancora più entusiasmante è il lancio del nuovo programma di certificazione Fear Free per i professionisti veterinari per diventare esperti in metodi e protocolli di Fear Free.

È tempo per te di iniziare a dialogare con il tuo veterinario su queste linee guida, linguaggio del cane e basso -stress handling, in modo che le visite Fear Free diventino la norma per tutte le pratiche. Anche tu puoi avere la tranquillità che il tuo animale domestico sarà con te per tutte le visite di routine senza dover andare "alla schiena", sapendo che tu, il tuo veterinario e il loro staff sono stati addestrati per aiutare il tuo cane a sentirsi più a suo agio.

Insieme, possiamo aiutare i nostri cani a sentirsi meno timorosi e consentire ai veterinari di svolgere il loro lavoro più facilmente e meglio mentre siamo sicuri che i nostri animali sono al sicuro e in buone mani. Una vittoria per tutti.

Informazioni sull'autore: Jill Breitner è un addestratore di cani e un esperto di linguaggio del corpo cane che ama e vive la sua vita nel sud dell'Oregon. È membro della Pet Professional Guild ed è l'autrice di Dog Decoder, un'app per smartphone sul linguaggio del corpo del cane. Unisciti a Jill sulla sua pagina Facebook Decoder per cani.