Ottieni i problemi Skinny on Dog Skin

Salute e cura

Nota del redattore: Hai visto la nuova rivista di stampa PetAnimalsBlog nei negozi? O nella sala d'aspetto dell'ufficio del tuo veterinario? Questo articolo è apparso nel numero di agosto-settembre. Iscriviti a PetAnimalsBlog e ricevi la rivista bimestrale consegnata a casa tua

Hai un cane che inizia a prudere, grattare o rosicchiare le sue zampe non appena il tuo Zia Alice viene per una visita di fine settimana?

Il tuo cane potrebbe essere allergico a lei.

"Proprio come le persone possono essere allergiche al pelo di cani o gatti, i cani possono essere allergici al pelo della gente", ha detto Andrew Rosenberg, DVM, dermatologo veterinario certificato dalla Riverdale Veterinary Dermatology di Riverdale, nel New Jersey. "Alcuni cani sono ipersensibili alle quantità microscopiche di peli e pelle che cadono dal nostro corpo e nell'ambiente domestico."

Avere un cane con una condizione della pelle ancora da definire non è uno starnuto. E può essere doggone frustrante per te e pura infelicità per il tuo amico canino.

Ecco le condizioni magre sulle pelli canine:

1. Il tuo cane non è solo

Qualsiasi cane - o razza - può sperimentare condizioni della pelle. Sì, alcune razze sono più predisposte a certi problemi della pelle rispetto ad altre, ma nessun cane è a prova di proiettile per problemi di pelle acuti o cronici.

2. Spostamento, diabete e artrite

Le condizioni della pelle sono sempre al vertice delle classifiche, come le ragioni principali per cui le persone portano i loro cani per cure veterinarie. Infatti, i problemi della pelle spesso reclamano ogni anno i punti 1-2-3 delle richieste di assicurazione per animali da compagnia: infezioni all'orecchio, dermatite allergica o atopica (allergie) e piodermite batterica (infezioni batteriche della pelle).

3. I colpevoli di allergia

I principali fattori scatenanti per le condizioni della pelle del cane sono allergia alle pulci, allergeni ambientali (come pollini, polveri e muffe) e allergie alimentari (il corpo del tuo cane semplicemente non può gestire dire, agnello o pesce, senza una reazione ). Ma non trascurare alcune malattie, compresi i tumori della pelle cancerosa, il lupus (una malattia autoimmune), l'ipotiroidismo (tiroide non attiva) e la malattia di Cushing (disturbo della ghiandola surrenale).

4. L'hot spot possiede molte identità

La lesione cutanea rossa, umida, trasudante e infiammata è nota anche come ecotema pigmentato, umido o dermatite acuta umida. Qualunque sia il suo nome, un punto caldo spesso richiede antibiotici per via orale, antibatterico topico e l'uso di un collare di recupero medico per impedire al cane di cercare di leccare o graffiare il punto caldo.

5. Mr. Sun non è il migliore amico del tuo cane

I cani che trascorrono molto tempo all'aperto nei giorni di sole sono vulnerabili ai raggi dannosi del sole e possono sviluppare un cancro indotto dal sole. L'assorbimento della luce ultravioletta nelle molecole della pelle può scatenare il carcinoma a cellule squamose, il carcinoma delle cellule basali e il melanoma, ha dichiarato Brenda Phillips, DVM, un oncologo certificato presso l'Ospedale veterinario specializzato di San Diego.

"Un cane in piedi non devo avere il ventre puntato verso il sole, ma può esserci luce solare riflessiva proveniente dalla spiaggia sabbiosa o dal marciapiede caldo che colpisce le regioni del suo ventre che potrebbero avere pochissimi capelli o meno ", ha detto.

Chiedi al tuo veterinario protezione solare sicura per cani e abbigliamento canino che offre un fattore di protezione ultravioletta (UPF) di almeno 30 più

6. Non si può mai sapere la causa o trovare una cura

Ci sono più di 160 disturbi della pelle riconosciuti nel regno dei cani. Anche i dermatologi veterinari con certificazione di bordo non possono sempre identificare in modo rapido o preciso la causa dei problemi di pelle del tuo cane. "I problemi della pelle possono essere frustranti", ha affermato il dott. Rosenberg. "La maggior parte dei problemi di pelle non ha cura, e anche quando vengono gestiti bene, i cani possono avere riacutizzazioni periodiche."

Ma puoi radunare il tuo cane. Assumi il ruolo di detective per animali domestici per il bene della salute del tuo cane. Gli indizi più specifici che puoi fornire al tuo veterinario, maggiori sono le probabilità di contrarre una malattia in anticipo (o, per lo meno, gestirla meglio), di risparmiare sulle bollette veterinarie e di porre fine alla sofferenza nel tuo amato cucciolo.

Condividi questa informazione:

Il tipo specifico di cibo e dolcetti che dai al tuo cane (sì, includi gli avanzi del tavolo). Identifica nuovi alimenti - o marchi commerciali di alimenti per cani - che hai servito di recente al tuo cane. La data in cui hai notato per la prima volta il tuo cane prurito, grattando, mordendo - o hai scoperto dossi rossi o grumi sospettosi sul suo cappotto mentre lo accarezza o lo accarezza.

  • La posizione che sembra portare sulla sua pelle guai. Era dentro casa tua, in un parco per cani, o forse dopo una nuotata nell'oceano?
  • Qualsiasi medicinale da banco, integratore per animali domestici o rimedio a base di erbe che tu possa dare al tuo cane che potrebbe contrastare l'efficacia di qualsiasi medicinale prescritto
  • Confessa se non sempre dai al tuo cane le pulci mensili e le zecche per cercare di risparmiare un po 'di soldi. Nel tentativo di provare ad allungare per dire, sei settimane, potresti aver reso il tuo cane più vulnerabile a questi parassiti cattivi. I cani con allergie alle pulci tendono a diventare pruriginosi verso la metà posteriore dei loro corpi, in particolare la regione della groppa.

Dr. Rosenberg si basa su farmaci e trattamenti che si sono dimostrati efficaci e sicuri come verificato da studi scientifici rivisti da pari. Questi includono l'iniezione regolare di cani colpiti da allergia e capsule di olio di pesce con acidi grassi omega-3.

"I colpi di allergia sono iniezioni per desensibilizzare i cani a ciò che sono ipersensibili (allergici) a", ha spiegato. "Il mio miglior consiglio è di cercare di non sentirmi troppo frustrato e di attenermi sempre alle raccomandazioni del tuo veterinario."

Per trovare un dermatologo veterinario certificato nella tua zona, visita acvd.org.

Una razza (prurito) , scratch, rosicchiare) a parte

Il pool genico del tuo cane può avere un ruolo nella sua possibilità di sviluppare una malattia della pelle.

"Proprio come le allergie e l'asma possono funzionare nelle famiglie umane, possono correre in razze di cani" ha detto il Dr. Rosenberg.

Ecco una carrellata delle più comuni condizioni della pelle e delle razze canine più inclini a svilupparle:

  • Dermatite atopica (allergie ai pollini): Bulldog francese, Bulldog inglese, West Highland White Terrier , Golden Retriever, Cocker Spaniel, cane pastore tedesco, Pug, Boston Terrier, Shih Tzu e Staffordshire Bull Terrier.
  • Allergie alimentari: Labrador Retriever, cinese Shar-Pei, English Springer Spaniel, West Highland White Terrier, German Shepherd Dog.
  • Alopecia non infiammatoria (perdita di capelli): Razze peluche, inclu ding the Pomeranian, Alaskan Malamute, Keeshond, Chow Chow e Samoiedo.
  • Alopecia di fianco stagionale: Airedale Terrier, Boxer, Schnauzer e Bulldog.