6 Suggerimenti per la navigazione tra i corridoi e gli ascensori con il cane

I corridoi e gli ascensori rappresentano una sfida quotidiana per gli amanti dei cani che vivono in città. Per una parte così comune della vita urbana, gli ascensori in particolare possono essere luoghi piuttosto tesi. Quando siamo costretti a entrare in questi congegni limitanti, con estranei ben all'interno della nostra zona di comfort, anche noi umani possiamo diventare nervosi. Fissiamo i numeri sopra o il piano di sotto, desiderosi di staccare gente sconosciuta con intenzioni incerte e odori molto precisi. Ora immagina di essere un cagnolino in questa stessa situazione, trattenuto da un guardiano che potrebbe essere altrettanto nervoso di lui! Per il beneficio di tutti gli interessati, è opportuno che i genitori di animali domestici gestiscano meglio le tensioni ravvicinate negli edifici che formano i nostri skyline.

Ecco sei suggerimenti per aiutarti a fare esattamente questo:

1. Precedere sempre il tuo cane attraverso le porte del corridoio

Fai strada, non perché sei "responsabile", ma semplicemente perché sei meglio equipaggiato per gestire eventuali sorprese che potrebbero essere in attesa. Nei corridoi, prendi l'abitudine di far camminare il tuo cane lungo il muro piuttosto che al centro in modo da non doverlo riposizionare se il cucciolo della porta accanto fa una pausa per questo.

2. Sii amichevole

Se c'è una persona con un linguaggio del corpo teso che ti fa strada lungo un corridoio, è più probabile che un cane reattivo reagisca. Prima che il tuo cucciolo abbia la possibilità di decidere che uno sconosciuto nervoso è una minaccia, dì ciao! La maggior parte delle volte la persona risponderà in natura, e così facendo dovrà respirare. Non solo hai trasformato una situazione di tensione in una positiva, ma hai agevolmente sostituito qualcuno che era un cane non incline come assistente di addestramento. Aggiungi "capacità amministrativa" al tuo curriculum - ti sei guadagnato.

3. Stai indietro e preparati quando aspetti un ascensore

Stai sempre lontano dalla porta e dall'altra parte dell'uscita dell'edificio. Che si tratti di un essere umano distratto con il loro smartphone o un cane ansioso di annusare il mondo esterno, l'uscita di un passeggero potrebbe rivelarsi problematica se non si è ben posizionati e preparati.

4. Metti il ​​tuo cucciolo

Ding! Se l'ascensore è vuoto, entra completamente e fai sedere il cane dietro di te. Raccomando di elogiare liberamente le lodi verbali e di trattare una volta ogni tanto, specialmente se il vostro cucciolo assume la posizione senza essere sollecitato.

5. Sii positivo

Molte persone hanno paura dei cani e, vedendone uno all'interno, un potenziale passeggero potrebbe rifiutarsi di entrare. Per fortuna, incontri inevitabili possono essere opportunità formidabili per dimostrare che il cane medio è perfettamente innocuo. L'esposizione positiva agli stimoli carichi negativamente è un percorso sicuro per ridurre la paura e la fobia, sia per le persone che per i cuccioli. Se sei ben posizionato quando la porta si apre, sarà chiaro anche allo straniero più spaventato che questa corsa sarà sicura. Invitali a entrare e concediti una bella esperienza, la carica canina e la persona.

6. Chiedi un invito

Quando entri in un ascensore abitato con il tuo cane, offri un saluto ottimista agli altri passeggeri. Un saluto semplice come "Spazio per altri due?" Alleggerirà la tensione sociale intrinseca e informerà sottilmente i passeggeri che il tuo cucciolo non è un pericolo per loro. La tua apertura sarà contagiosa, e con un po 'di fortuna il tuo cane otterrà un buon petting dallo scambio. Quello che avrebbe potuto essere un minuto di imbarazzante, rigido confinamento ora è un'occasione per fare un nuovo amico - lo chiamiamo "barattare".

Nei grandi edifici della grande città, una testa calma e un atteggiamento pro-sociale sono gli strumenti più versatili degli amanti dei cani.

Informazioni sull'autore: Logan Grendel è uno scrittore, attivista e artista, nato e cresciuto a New York City. Urban Dog Care NYC è l'attività di dog-walking di Logan e la principale fonte di storie di cani, sulle quali non si dovrebbe chiedere a meno che non si disponga di diverse ore. Per l'ultima conversazione canina di Logan e dell'UDC Squad, guardali su Instagram, come la loro pagina su Facebook, o seguili su Twitter. Puoi anche ordinare Putting Paws to Pavement, la sua nuova guida per vivere con i cani in una città.