Leggenda NASCAR Tony Stewart corre a salvare animali

Tendini

Nota del redattore: Hai visto la nuova rivista di stampa PetAnimalsBlog nei negozi? O nella sala d'aspetto dell'ufficio del tuo veterinario? Questo articolo è apparso nel numero di giugno-luglio. Iscriviti a PetAnimalsBlog e ricevi la rivista bimestrale consegnata a casa tua.

Quando un pilota di auto da corsa entra nella fossa, fa scattare un'improvvisa tempesta di attività. Ma quello che può sembrare il caos è in realtà una routine accuratamente coreografata. Ogni membro dell'equipaggio sa esattamente cosa deve essere fatto per riportare il guidatore in pista in modo sicuro e veloce.

Il salvataggio degli animali funziona più o meno allo stesso modo. Salvare la vita di un animale domestico richiede uno sforzo coordinato di volontari, lavoratori del ricovero, personale di soccorso, donatori e altre organizzazioni. Come per le corse, il conteggio dei secondi è

Nessuno lo sa meglio di Tony Stewart. Egli è non solo un leggendario di corse NASCAR e un tre volte campione della serie Car, è un membro del team dedicato allo sforzo mondiale di aiutare gli animali.

Un amante dei cani per tutta la vita che attualmente condivide la sua casa con German Shepherd Dog, Max , è stato un altro cane che ha ispirato Tony a restituire.

"Nel 2004, ho sentito parlare di un cane in Florida, che è stato ferito gravemente da un pilota mordi e fuggi", ha detto. "Il povero cane aveva bisogno di un intervento chirurgico, e qualcosa mi ha appena detto di farlo accadere. Questo tipo di ha messo in moto l'intera idea della Tony Stewart Foundation. "

Dal 2005, la fondazione di Tony ha donato 6,5 milioni di dollari per aiutare gli animali a rischio oa rischio, così come i bambini e altri conducenti che necessitano di assistenza.

"Mi sento abbastanza fortunato nella vita e volevo davvero aiutare quelli meno fortunati, che si tratti di bambini, animali o qualcuno sfortunato," disse Tony.

Sa che non può farcela da solo. Quindi, Tony seleziona accuratamente società e organizzazioni per far parte della sua squadra. Una di queste organizzazioni è Code 3 Associates, una non-profit 501 (c) 3 che fornisce risposta alle catastrofi animali e risorse alle comunità. Per realizzare la sua missione, il Codice 3 si basa su donazioni da parte di individui, sostegno da società come Adams Pet Care e partnership strategiche come quella che condivide con Tony.

La partnership - resa possibile da un anonimo benefattore - è una vittoria per entrambe le parti. Permette a Tony di aiutare ancora più animali attraverso le sue fondamenta, portando al contempo l'attenzione sul Codice 3.

"Adoro il lavoro che fanno", ha detto Tony, "e sono onorato di poter offrire l'esposizione al codice 3 tramite NASCAR le persone sono a conoscenza di tutti i programmi che il Codice 3 ha per il benessere degli animali. "

Foto in alto: Per gentile concessione di Adams Flea and Tick Control.