Ho dato il calcio al mio cane preferito fuori dal letto per i gatti del mio fidanzato

Parenting dell'animale domestico

Dopo che il mio primo marito mi ha lasciato su un gatto, ho giurato di non lasciare mai entrare un uomo che non adoro gli animali tanto quanto me. Ma quando ho incontrato il mio fidanzato, Nathan, e si è preparato a trasferirsi con i suoi sei gatti salvati, ho capito che non potevo più permettere al mio cane preferito, Buddy, di dormire nel mio letto.

Prima ho adottato Buddy, I non ho lasciato che i miei altri cani dormissero con me; Daisy e May Belle dormivano in casse nella mia stanza.

Quando portai Buddy a casa, cercai di farlo dormire nella sua gabbia proprio come gli altri due. Ma Buddy pianse. E ho pianto. E gemuto. E guaito. E mangiò le sue coperte. E poi ho dovuto estrarre brandelli di tessuto dal suo buco del culo quando non riusciva a farli fuoriuscire completamente.

Alla fine, le lamentele e le abitudini alimentari di Buddy mi hanno spinto a invaderlo nel mio letto.

Once Buddy si è sistemato vicino a me la sera, era il miglior coppiolo di sempre. In qualche modo riuscì a manovrare il proprio corpo, così da diventare il perfetto compagno dormiente. Ed è stato fantastico.

Ma poi mi sono innamorato di un pazzo gatto, Nathan, che viveva in tutto il paese e aveva sei gatti suoi. I primi mesi della nostra storia d'amore sono stati condotti via telefono: un flusso costante di testi con una spruzzata di chiamate. Non c'era nessun inconveniente per nessuno dei nostri animali domestici. O noi.

Una volta che Nathan e io decidemmo di trasferirci insieme, sapevo che Buddy sarebbe dovuto uscire dal mio letto. Non perché Nathan gli avesse chiesto di farlo, ma perché aveva i suoi gatti. E Buddy insegue i gatti. E ama terrorizzarli.

Per questo motivo, i miei gatti vivono nella stanza di mio figlio, mentre i cani vagano liberamente al piano di sotto.

Ho abbastanza esperienza di vita con i gatti per sapere che improvvisamente non porti strani gatti territorio comune insieme, quindi l'unico posto in cui i gatti di Nathan sarebbero in grado di vagabondare sarebbe la mia camera da letto.

Stando così le cose, sapevo che non c'era modo sulla terra che Buddy sarebbe stato freddo con sei nuovi amici a quattro zampe da inseguire quello che vide come la sua camera da letto.

La prima notte in cui Nathan si trasferì, trasferii tutte e tre le casse del cane al secondo piano della casa. Mi sentivo in colpa e un po 'triste, quasi come se li stessi mandando a calci da casa mia.

Con mia grande sorpresa, Buddy non pianse per tutta la notte. Oppure, se lo avesse fatto, non l'ho sentito. Avevo dato per scontato che ci sarebbe voluto del tempo prima che cadesse nella nuova routine. Eppure, sorprendentemente, vi si è adattato.

La cosa più difficile dell'essere il custode di più animali domestici è che devi dividere la tua attenzione in così tanti modi diversi.

È come quando hai più di un bambino umano: voglio dare una uguale quantità di amore e attenzione a ciascuno, ma poiché ognuno ha bisogni diversi e sono in età evolutive diverse, a volte si sente sbilanciato.

Buddy è stato un cane esigente, per quanto riguarda l'attenzione, da nel momento in cui è entrato nella nostra casa. Gli piace essere accanto a me tutto il tempo. Lui è territoriale. Lui è egoista. Vuole essere il numero uno. Tutto il tempo.

Poiché il suo bisogno era così grande, ho finito per adattarlo. Forse perché era bello essere così necessari e amati da un cucciolo così bello.

Come si dice, tutte le cose buone devono finire. Ho dovuto rinunciare a dormire con Buddy in modo che i gatti di Nathan potessero avere un po 'del loro territorio. E mentre certe cose buone possono finire, cominciano nuove cose buone.

Forse è meglio dire, piuttosto, che le cose cambiano semplicemente. La vita cambia. Mentre alcune cose possono essere chiaramente etichettate come "buone" o "cattive", più spesso sembra che viviamo in un continuum sia nel bene che nel male. Mi è piaciuto molto Buddy che dorme accanto a me, ma mi piace anche condividere un letto con il mio nuovo compagno e i suoi gatti.

Non inviterò un compagno a casa mia a chiedere al mio cane o gatto di non dormire a letto con noi. Ma felicemente mi sono innamorato di un uomo che ama tanto i gatti quanto i cani, ed è venuto con sei gatti. Proprio come sono venuto con i miei gatti, cani e bambini. Quando ci innamoriamo, ci innamoriamo del pacchetto completo. Unire la tua vita con qualcun altro significa che devi cambiare e mescolare per riorganizzare le routine quotidiane.

Mi manca dormire accanto a Buddy, ma sta bene. Sto bene. La nostra vita sta cambiando, piacevolmente, mentre la nostra famiglia continua a crescere.

Hai dovuto cambiare la sistemazione per la notte dei tuoi animali domestici per un nuovo partner? Parliamo nei commenti.