Perché i cani scodinzolano?

Comportamento

Code di cane. Le loro dimensioni, lunghezza e volume della pelliccia sono tanto diversi quanto i cani che li agitano. Ti sei mai fermato a pensare - e intendo, colpisci davvero la tua migliore posa di Rodin The Thinker e contempla - la forma o la funzione della coda di un cane? A differenza delle code prensili, le cui creature sono comuni come l'opossum, o esotiche come il pangolino degli alberi, la coda di un cane non può afferrare la roba. Quindi, perché i cani hanno la coda in primo luogo?

Quindi, c'è la questione dell'attività della coda di cane. Il gruppo di serpenti conosciuti come pit vipers ha segmenti cheratinici che scuotono per tenere lontane le minacce. I pesci usano la coda per una vasta gamma di compiti, tra cui propulsione e navigazione. In confronto, la coda di un cane sembra essere relativamente inutile. Nella migliore delle ipotesi, una coda di cane ti colpisce a una gamba quando sei seduto l'uno accanto all'altro. Perché i cani scodinzolano, allora? Abbiamo fatto il lavoro sulle gambe dei cani e speriamo di rispondere alle domande più frequenti, così come a poche altre.

  • Perché i cani hanno la coda?
  • I cani hanno le ossa in coda?
  • Perché i cani scodinzolano?

Perché i cani hanno la coda?

Poiché le code del cane non sono uniformi per lunghezza, forma o orientamento, è lecito ritenere che le funzioni pratiche di una coda differiscano. A seconda della razza e dello scopo per cui è stato allevato, la coda di un cane può essere utile per mantenere l'equilibrio durante l'attività fisica intensa, aiutare un cane a nuotare e fornire isolamento contro il freddo.

I cani come i levrieri sono magri, magri code per mantenere l'equilibrio alla velocità, mentre Dandie Dinmont Terrier, originariamente allevato per inseguire i tassi e le lontre su terreni accidentati e rocciosi, sfoggia code più spesse e piene. I cani particolarmente abili nel nuoto, dal Labrador Retriever al Portoghese Water Dog, hanno una coda forte che aiuta con la navigazione e la propulsione lungo i laghi e nelle paludi.

Per le razze canine del nord, tra cui l'Akita e l'Alaskan Malamute, code cespugliose può servire come sciarpe viventi, fornendo isolamento per i loro volti dal freddo estremo. Le code servono anche come strumenti per la comunicazione e l'autoespressione, che entreremo in basso con la posizione della coda e scodinzolando.

I cani hanno ossa nella loro coda?

Può sembrare una domanda sciocca, ma tu? essere sorpreso da quanto spesso la gente lo chieda. In generale, la coda è l'unica parte del corpo di un cane a cui meno piace averlo afferrato, toccato o accarezzato in altro modo, rendendolo un'appendice piuttosto misteriosa. Combinatelo al movimento serpentino simile alla frusta della coda, ed è comprensibile che la gente si chieda se sia composta da un materiale più flessibile, come la cartilagine. Anche se sembra una cosa robusta, più è lunga, più è esposta a danni e traumi.

Di che cosa è fatta una coda di cane? Che sia lungo e asciutto, o corto e arricciato, le code di cane sono escrescenze dirette della spina dorsale. Le ossa della colonna vertebrale sono chiamate vertebre come una raccolta e sono nominate in base alla loro posizione nell'allineamento spinale del cane. Le ossa della coda sono chiamate vertebre caudali, coccigee o semplici. Il numero di ossa nella coda varia in base alla razza o al mix, ma ci sono in genere ovunque da cinque o sei a 23 vertebre coccigee.

Le code corte e arricciate sono adorabili; non c'è dubbio, ma lo sapevate che un ricciolo stretto e piacevole è una deformazione ereditata, incoraggiata da generazioni di pratiche di allevamento? È più comune nelle razze brachicefaliche, o con museruola corta, come il delicato Pug o il Bulldog francese dalle orecchie a campana. La condizione è chiamata emivertebra - letteralmente "metà di una vertebra". La stragrande maggioranza dei cani con questa anomalia genetica è asintomatica, ma alcuni possono soffrire di debolezza degli arti posteriori.

Perché i cani scodinzolano?

Abbiamo esaminato i dettagli fisici della funzione e della forma nella coda del cane. Ora rivolgiamo le nostre attenzioni ai suoi usi performativi, in particolare, come i cani usano la coda per comunicare, sia con altri cani che con i loro proprietari. Il linguaggio del corpo è tanto una parte del repertorio di un cane quanto lo è negli umani, e la coda è un organo di comunicazione molto più sottile di latrati, gemiti o ululati.

Ci sono una moltitudine di segni di coda di cane, e cercheremo di districare i significati possibili dietro alcuni di loro. Potremmo ritenere che il trasporto della coda e la scodinzolare della coda siano distinti, ma i due spesso lavorano insieme per trasmettere dettagli specifici su umore ed emozione insieme a un messaggio particolare da trasmettere. Un cane con la coda infilata tra le zampe posteriori può essere considerato pauroso, sospettoso o socialmente sottomesso.

Trasportato orizzontalmente, anche con la linea della schiena, la coda rappresenta un cane rilassato, irascibile o indifferente. Un cane con la coda ritta o orientata verso la testa potrebbe essere eccitato, attento o in procinto di agire. Le code dei cani scimmiottano in ciascuna di queste posizioni, e a tutti i gradi in mezzo. Scuotere in posizione eretta, per alcuni cani, può effettivamente servire a uno scopo simile al sonaglio su una vipera, un segnale di avvertimento a chiunque o qualcosa che il cane percepisce come una minaccia.

Quanto velocemente la coda agita, la spazzata del suo arco, e anche quale lato - a sinistra oa destra - lavorano tutti insieme per consegnare il messaggio previsto in tutta la sua complessità. Secondo il dottor Stanley Coren, puoi giudicare meglio, o tentare di approssimare ciò che il tuo cane sta cercando di "dire", non solo dalla sua posizione e dall'azione di scodinzolare, ma anche sapendo dove la coda del tuo cane è tenuta su una base normale e

Code per cani: ogni giorno, sono là fuori a scatti

Più impariamo a conoscere le code di cane, più diventano affascinanti. Dal 2010, gran parte delle ricerche all'avanguardia nel campo della comprensione della coda del cane sono state condotte in Italia. Scienziati e veterinari hanno pubblicato articoli non solo su ciò che potrebbe significare scodinzolare a destra e a sinistra, ma anche su come i cani stessi percepiscono e reagiscono agli scodinzoli direzionali di altri cani.

Se il tuo cane è uno di quei poveri animali sfortunati che ha avuto la coda agganciata - che è, tra tutte le pratiche arcaiche, una delle più mostruose - o se le uniche volte che noti la coda del tuo cane è quando ti colpisce in faccia mentre il cane salta sul divano, ti manca fuori su un intero spettro di conversazione cane. Lungo, corto, dritto, arricciato o dondolato, la coda di un cane ha molto da dirci se abbiamo gli occhi per vedere e una mente per decifrare i suoi misteriosi schemi! Cosa ti sta dicendo la coda del tuo cane?